Opere 1971 - 1987

Mostra personale

3 Ottobre 2013 - 30 Novembre 2013

MOSTRA PROROGATA FINO AL 7 DICEMBRE 2013

Figura che s' inoltra

radimi al suolo scavami

fammi prendere forma di nimbo

nucleo valva, a fatica radice

volto distante

visione senza esito

ALBERTO GHINZANI

Alberto Ghinzani
Alberto Ghinzani
Alberto Ghinzani
Alberto Ghinzani
Alberto Ghinzani
Alberto Ghinzani
1/2

...Di Alberto Ghinzani vengono presentati una cinquantina tra sculture e disegni, realizzati in anni tra i più significativi nel percorso dell’artista: gli anni Settanta e la prima metà di quelli Ottanta. Scrive Sandro Parmiggiani, autore del testo di presentazione in catalogo, dei lavori di quel periodo: “Ghinzani dà vita a opere che, derivate dall’osservazione diretta della natura o tratte dai propri archivi della memoria, traghettano nel recinto della scultura suggestioni e grumi di memoria che, nel crogiolo del divenire del fatto scultoreo, assumono le sembianze di opere senza volume, simulacri di forme in cui ciò che conta è il vuoto (La forma del vuoto è il titolo di una delle sculture in mostra…). Ghinzani, dunque, non copia né riproduce la natura: essa, come per Germaine Richier, è l’origine di tutto, il lievito che consente allo scultore di fare un salto creativo, di vacare la soglia di una nuova dimensione, diventando da essa “indipendente”, in cui l’osservazione della natura ha portato a intuire ritmi e spazi, a ideare forme e volumi che si svolgono sull’asse verticale (Stele) e su quello orizzontale...

Catalogo in galleria

Testo in catalogo

SANDRO PARMIGGIANI

​…Punta al cuore del vuoto, la cultura di Ghinzani, ma in ogni sua opera persiste, tenace nel tempo, il retaggio dell' umano, che la percorre e la innerva tutta, quel' umano che chiede silenzio e solitudine e che, come i fantasmi che tornano a visitare il mondo, attende il nostro sguardo, il nostro coinvolgimento, per manifestarsi, per farsi riconoscere...